Navigate Up
Sign In
Leiden University

Emanuele Filiberto duca di Savoia

Chambéry, 8 Luglio 1528 - Torino, 30 Agosto 1580

Terzogenito di Carlo II, duca di Savoia, e di Beatrice del Portogallo, fu in un primo tempo avviato alla carriera ecclesiastica, per poi venire educato all'arte militare e politica dopo la morte del fratello maggiore, legittimo successore al trono (1536). Nello stesso 1536 si ebbe l'invasione da parte delle truppe francesi del ducato di Savoia. Solo alcune cittá rimasero in mano ai duchi. Dal 1545 al 1553 Emanuele Filiberto trascorse la sua giovinezza visitando molte corti e Diete e soprattutto legandosi al futuro Filippo II. L'anno 1553 fu denso di accadimenti: venne nominato luogotenente generale in Fiandra e successe al trono del ducato di Savoia, essendo suo padre morto nell'agosto di quell'anno. Nel 1556, in qualitá di governatore generale dei Paesi Bassi, Emanuele Filiberto vinse la famosa battaglia di S. Quintino, svolta importante nel quadro politico europeo, perché condusse alla pace di Cateu-Cambrésis. Con questa pace i territori piemontesi venivano restituiti ai Savoia, eccetto alcune piazzeforti che sarebbero rimaste alla Francia per altri tre anni e altre due cittá in mano agli spagnoli. Il 9 luglio 1559 si celebró il matrimonio tra Emanuele Filiberto e la sorella del re di Francia Enrico II, Margherita.
Un mese dopo si recó nelle Fiandre per cedere il governo a Margherita Farnese e per congedarsi da Filippo II e finalmente ritornare nel suo regno. Negli anni seguenti si dedicó al miglioramento della situazione economica piemontese, assai debole dopo tanti anni di guerre, e al rafforzamento sul piano europeo, ma anche sul piano italiano, del peso politico del proprio ducato, allargando il piú possibile i propri legami all'interno delle corti e dei governi. Fu, tra i principi italiani dell'Etá moderna, uno di quelli maggiormente lodati e godette di notevole fortuna politico-militare. 


I diari della campagna di Fiandra, editi a cura di Elvira Brunelli ; con introduzione di Pietro Egidi. - Torino : Società storica Subalpina, 1928. - xix, 207 p. : portr., facs. ; 25 cm. - (Biblioteca della Società storica subalpina ; 112) (Biblioteca della Società storica Subalpina. Nuova Serie ; 21). Met index.

[Plaatsingscode:
Den Haag, Koninklijke Bibliotheek, S 867 112]

Literatuur

Dizionario biografico degli italiani XLII (Roma : Istituto della Enciclopedia italiana, 1960) 39, 40.

Emmanuel Philibert, duc de Savoie / Marie José. - Genève : Slatkine, 1995. - 349 p. : ill. ; 23 cm. ISBN 2-05-100980-5
Plaatsingscode UB Leiden: 8762 C 20

Emanuele Filiberto / Pietro Silva. - Roma : Formíggini, 1928. - 79 p. : portr. ; 17 cm. - (Profili ; n. 99). Met bibliografie over Emanuele Filiberto: p. 77-79.
Plaatsingscode UB Leiden: 3781 E 34

Emanuele Filiberto : (1528-1580) / Arturo Segre, Pietro Egidi. - Torino [etc.] : Paravia, 1928. - 2 dl. : ill. ; 19 cm. - (Collana Storica Sabauda)
Lit.opg. - Reg.

Lo stato Sabaudo, al tempo di Emanuele Filiberto / studi raccolti da Carlo Patrucco, celebrandosi in Torino il IV Centenario della nascita del Duca. - Torino : Stab. Tip. di Miglietta, 1928. - 3 dl. ; 25 cm.

Enos Mantoani

 

 


Last Modified: 22-2-2012 23:31